RSS
Follow by Email
Facebook
Facebook
Twitter
Pinterest
LinkedIn

Aspetti tecnologici ed operativi dei servizi pubblici locali

Argomenti

  • Elementi tecnologici generali. Aspetti di base di processi e servizi: bilanci di materia ed energia – Sistemi di valutazione delle performance energetiche ed ambientali
  • Analisi dei processi e servizi: sistemi continui e discontinui, a regime e in transitorio
  • Analisi dei processi e servizi: schemi di flusso per sistemi multi-unità, confini del sistema, analisi dei gradi di libertà, sistemi con riciclo
  • Bilanci di materia per processi produttivi e servizi. Esempi calcolativi e casi studio
  • Bilanci di energia per processi produttivi e servizi. Esempi calcolativi e casi studio
  • I sistemi di monitoraggio e telecontrollo delle reti tecnologiche di pubblica utilità: architettura di un sistema SCADA, centro di controllo, mezzi trasmissivi, apparati di campo, integrazione di diverse piattaforme tecnologiche
  • Le esigenze tecniche del distributore in relazione alle tipologie di utenze servite – Smart grids: le reti intelligenti Smart city: l’integrazione dei servizi a rete intelligenti in un’area metropolitana
  • Smart metering: i nuovi sistemi di misura (contatori intelligenti) dei consumi d’utenza in una logica di sistema ad elevata interconnessione ed efficienza

Obiettivi formativi

Delineare gli elementi fondamentali dell’architettura dei sistemi tecnologici attraverso i quali vengono erogati i servizi pubblici locali. Fornire un quadro dello stato dell’arte delle tecnologie impiegate. Indicare le direttrici di sviluppo mediante l’integrazione delle nuove tecnologie ed i vantaggi che ne possono conseguire.

Docenti della prima edizione

  • prof. Umberto Arena – Università degli Studi della Campania ‘Luigi Vanvitelli’
  • prof. Furio Cascetta – Università degli Studi della Campania ‘Luigi Vanvitelli’
  • ing. Carlo Di Domenico – AMM. MICROAMBIENTE
  • prof. Giuseppe Rotondo – ITT MARIE CURIE